ERSAF collabora alle “Giornate insubriche del verde pulito”, organizzate dal Consorzio Valle del Cassarate e golfo di Lugano (CVC) per promuovere una giornata contro il littering.

La manifestazione è prevista per giovedì 23 maggio 2024 (salvo maltempo), dalle 9 alle 15, al valico montano del S. Lucio, in territorio italo svizzero della Val Colla – Lugano (CH) e della Cavargna, Val Cavargna – Como (IT). E quest’anno godrà del sostegno del Comune di Lugano e del Comune di Cavagna.

La squadra operativa del CVC, unitamente a quella dell’ERSAF, eseguirà la raccolta dei rifiuti lungo la rete escursionistica e il confine italo-svizzero. Inoltre, per l’occasione sarà presente uno stand informativo congiunto. L’obiettivo della giornata, oltre alla lotta al littering e alla sensibilizzazione sul tema dei rifiuti in montagna, ha lo scopo di avvicinare le rispettive squadre di operatori per creare contatti, sinergie e collaborazioni transfrontaliere a più livelli.

Saranno aperte le e barriere Tir e S. Lucio, nell’ambito di un servizio stampa, e si potrà raggiungere il luogo con i propri mezzi. L’accesso sarà alla pista forestale Certara – Alpe Cottino da Cimadera.
Per maggiori informazioni e il programma della giornata: https://www.valledelcassarate.ch/verde-pulito-cvc-ersaf/

Sempre nella stessa giornata un tecnico di ERSAF parteciperà all’evento che si terrà a Lugano presso il Parco Ciani, organizzato dalla Regio Insubrica nell’ambito del progetto didattico transfrontaliero 2023-2024  “Cambiamento climatico: rischi e opportunità”.