Carta delle Foreste

Il 27 ottobre 2004, in occasione del trentennale del trasferimento da parte dello Stato alla Regione delle proprietà silvo-pastorali del Demanio Forestale, il Presidente di Regione Lombardia e il Presidente di ERSAF hanno sottoscritto la "Carta delle Foreste di Lombardia. Per una gestione sostenibile e durevole delle Foreste e degli Alpeggi Demaniali Regionali".
Alla Carta, il 21 ottobre 2005, hanno aderito i Sindaci dei 39 Comuni lombardi nei cui confini ricadono le foreste regionali.
La Carta è composta da un Preambolo introduttivo, 10 Princìpi di gestione e 16 Impegni per la gestione.

A distanza di 15 anni dalla sottoscrizione, Regione Lombardia ed ERSAF, insieme con i partner che nel corso dei 15 anni sono stati coinvolti nella gestione delle Foreste, hanno verificato i risultati degli impegni presi, riconoscendo gli sforzi e i risultati conseguiti, che hanno permesso di rendere le Foreste di Lombardia uno strumento di sviluppo territoriale e un’esperienza significativa a livello nazionale di buona gestione forestale.
La Relazione sui risultati è pubblicata in questa pagina.
Nel riaffermare la bontà d.ei richiami e dei principi che stanno alla base della Carta, Regione Lombardia, ERSAF e i Comuni intendono sottoscrivere nuovamente il testo aggiornato e rivisto, comprensivo di nuovi impegni per il futuro.

L’emergenza  Covid-19 non ha permesso di  invitare i sindaci dei Comuni nel cui territorio ricadono le Foreste di Lombardia a Milano, alla presenza dei Presidenti di Regione Lombardia e di  ERSAF, per la firma della NuovaCarta delle Foreste di Lombardia.

ERSAF sta incontrando i sindaci delle province interessate nelle proprie sedi territoriali.

 

go to top