Nuovo Regime Fitosanitario

Il 14 dicembre 2019 è entrata in vigore la nuova normativa fitosanitaria a livello europeo. Il regolamento ha mantenuto l’architettura di base preesistente, come i controlli all’importazione, il passaporto delle piante (e delle sementi), le zone protette, il registro dei produttori e il certificato unico per l'esportazione.

Sono stati inoltre introdotti nuovi obblighi, al fine di portare avanti l’obiettivo di evitare danni da organismi nocivi e bloccarne la diffusione in aree non ancora colpite. 

Gli Operatori Professionali (OP) devono verificare la loro iscrizione al RUOP (Registro Ufficiale Operatori Professionali) e, nel caso, provvedere a registrarsi.  E' inoltre obbligatoria essere in possesso dell'autorizzazione all'emissione del  Passaporto delle piante, necessario per le svolgere le principali attività vivaistiche. 

Ecco alcuni cambiamenti riguardanti il Passaporto delle piante: 

- L’obbligo del passaporto è esteso a tutti i vegetali o parti di essi destinati all’impianto 

- Il Passaporto diventa un’etichetta ufficiale da apporre fisicamente sul vegetale o sull’unità commerciale

- Il passaporto non attesterà più solamente lassenza di Organismi Nocivi da quarantena ma dovrà garantire anche lassenza di organismi di qualità (RNQPs – Regulated non-quarantine pests) indicati nei nuovi regolamenti (scaricabili dai link che trovate in questa pagina). 

Funzionario responsabile
u.o. Prevenzione Fitosanitaria e Servizi alle Imprese
Dr. Vincenzo Zagari
Tel 00390267404229 e-mail: vincenzo.zagari@ersaf.lombardia.it

PEC Servizio Fitosanitario ERSAF: fitosanitario.ersaf@pec.regione.lombardia.it 

 

 

 

Modelli e allegati

Di seguito sono disponibili i modelli per la domanda di registrazione al Registro Ufficiale degli Operatori Professionali e la richiesta di autorizzazione al rilascio del Passaporto delle piante oltre ai relativi allegati 

 

Normativa e Regolamenti Europei

La nuova disciplina fitosanitaria europea - Mipaaf

Nuovo regime fitosanitario - Regione Lombardia

Di seguito i regolamenti europei di riferimento

 

Tariffe Servizio Fitosanitario

Di seguito le tariffe del Servizio Fitosanitario (aggiornameno gennaio 2020)

ATTENZIONE: la tariffa per il rilascio dell’autorizzazione all’uso del passaporto delle piante CE non è prevista. Chi avesse già provveduto al versamento della tariffa può chiedere il rimborso della stessa mandando una PEC all'indirizzo fitosanitario.ersaf@pec.regione.lombardia.it

go to top