Cos'è l'"Area Vasta Valgrigna"

Il comprensorio definito “Area Vasta Valgrigna” si estende per circa 20.000 ettari, a cavallo tra la bassa Valle Camonica e l’alta Valle Trompia ed è caratterizzato da morfologie di media montagna e da un patrimonio culturale, storico ed etnografico unico, attestato da importanti testimonianze del passato legate allo sfruttamento delle miniere, dei boschi e dei pascoli.

Si tratta di un’area montana tra le più preservate dell’intera Regione Lombardia, al centro della quale si colloca la proprietà regionale denominata “Foresta di Lombardia Valgrigna”, della superficie di 2.847 ettari, ricadente nei comuni di Bienno, Berzo Inferiore, Bovegno, Esine e Gianico e gestita da ERSAF, l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste.

In considerazione delle notevoli potenzialità di questo territorio sotto il profilo dello sviluppo eco-compatibile, ERSAF, in attuazione degli impegni della Carta delle Foreste di Lombardia, ha ritenuto di promuovere un intervento innovativo di valorizzazione integrata, non solo dell’area della foresta regionale, ma anche del territorio montano circostante, riguardante i comuni sopracitati nonché quelli limitrofi di Collio, Artogne e Prestine.

Guarda la mappa dell'Area Vasta Valgrigna

ATTENZIONE: le pagine di Montagne di Valgrigna sono in fase di aggiornamento. Ci scusiamo per eventuali problemi di navigazione

Nel 2004 Regione Lombardia, ERSAF e tutti i Comuni che ospitano sul proprio territorio beni silvo-pastorali di proprietà reginale, hanno sottoscritto la “Carta delle Foreste di Lombardia – per una gestione sostenibile e durevole delle Foreste e degli Alpeggi Demaniali Regionali”. Tale documento assume, tra gli altri principi, anche quello della collaborazione e partecipazione delle comunità locali nei processi di sviluppo e valorizzazione territoriale ed adotta nel Contratto di Foresta lo strumento per costruire e condividere accordi di gestione partecipativa con i soggetti pubblici e privati presenti sul territorio.

Il 19 dicembre 2007 veniva sottoscritto il primo contratto di Foresta denominato “Valorizzazione dell’Area Vasta Valgrigna” al quale hanno aderito la Regione Lombardia, ERSAF, la Provincia di Brescia, le Comunità Montane Valtrompia e Valle Camonica e i comuni di Gianico, Esine, Berzo Inferiore, Bienno e Bovegno entro i quali ricade la Foresta regionale Valgrigna, nucleo centrale dell’ Area Vasta ed i comuni di Prestine, Artogne e Collio confinanti con la Foresta.

Contatti

ERSAF - Sistemi agroforestali Lombardia Est

Piazza Filippo Tassara Nr.3 - 25043 - Breno BS - 0364 322.342 - Fax: 0364 322.359

Responsabile: Giovanna Davini - 0364 322.347 - giovanna.davini@ersaf.lombardia.it

Se vuoi scoprire news ed eventi del territorio Visita la pagina Facebook di Montagne di Valgrigna

go to top