Concessione degli alpeggi

ERSAF, consapevole della rilevanza economico-sociale dell'attività alpestre legata alla "gestione ambientale sostenibile" e al presidio delle terre alte, sviluppa e sperimenta forme di gestione più coinvolgenti e rispondenti alle moderne esigenze, con la concessione in locazione delle alpeggi di proprietà regionale.
Le concessioni vengono rilasciate periodicamente alle aziende agricole generalmente per la durata di più anni.
Sul sito dell'Ente, ogni anno e dopo la scadenza dell'11 novembre, viene pubblicato l'elenco degli alpeggi posti a bando per l'anno successivo e seguenti.
L 'età media dei gestori, grazie ad una selezione generazionale nei rinnovi delle concessioni, è in media sui quarant'anni, con prevalenza di giovani per gli alpeggi a maggior estensione.
L' attività è generalmente a conduzione familiare, a volte anche con lavoratori stagionali.

ERSAF, si avvale dei tecnici del proprio laboratorio di tecnologie casearie della Carpaneta (MN) e della collaborazione della Scuola Agraria del Parco di Monza, per organizzare periodicamente attività di formazione del personale addetto alla trasformazione casearia, sia con specifici corsi per casari di montagna, sia con visite tecniche in malga. 
Per gli alpeggiatori più attenti e partecipi nella gestioneè prevista la valutazione annuale della "qualità gestionale" direttamente legata al rispetto del capitolato e all'attuazione degli obiettivi di qualità. Al termine della concessione viene quindi rilasciata al concessionario la "Certificazione d'alpeggio", riportante le valutazioni conseguite annualmente. Il punteggio medio annuale superiore a 75 punti costituisce titolo di credito per la richiesta di rinnovo o successive concessioni.

go to top