Il Collegio dei revisori

Il Collegio dei revisori esercita le funzioni di controllo e di verifica sulla regolarità dell'attività amministrativa, finanziaria e contabile dell'Ente e vigila sull'efficienza ed economicità della gestione amministrativa dell'Ente.
Composto di tre membri effettivi e due supplenti, iscritti al registro dei revisori contabili, compreso il Presidente, il Collegio è nominato dal Consiglio Regionale (delibera XI/45 del 3 luglio 2018), che ne indica il Presidente e dura in carica tre anni.

Attualmente il Collegio è composto da:

Colombo Marzio – presidente 
Laguardia Salvatore – componente effettivo 
Di Marco Luigi – componente effettivo 
Galimberti Luigi – componente supplente

Funzioni e attività

In particolare il Collegio: 

  • predispone relazioni contenenti pareri sui bilanci di previsione, sulle loro variazioni, sul conto consuntivo, sulle relazioni annuali e semestrali e i rapporti semestrali di gestione;
  • evidenzia gli elementi di riscontro con la programmazione e la verifica dei risultati rispetto ai programmi approvati;
  • verifica, di norma ogni mese, la situazione di cassa e vigila sulla gestione patrimoniale dell'Ente.
go to top