Flora e Fauna Natura 2000

All'interno delle Direttive Habitat ed Uccelli sono stati individuati gli elenchi delle specie faunistiche e floristiche selvatiche che devono essere tutelate dagli Stati membri.

Nella Dir. Habitat vengono trattate tutte le specie floristiche e le specie faunistiche appartenenti al gruppo dei Mammiferi, dei Rettili, degli Anfibi, dei Pesci e, tra gli Invertebrati, degli Artropodi e dei Molluschi. 

Nella Dir. Uccelli, invece, sono elencate unicamente le specie ornitiche.

In entrambi i casi sono stati individuati diversi gradi di tutela, pertanto, si distinguono:

 

Direttiva Habitat

  • Allegato II: elenca le specie animali e vegetali la cui conservazione richiede la designazione di zone speciali di conservazione.
  • Allegato IV: elenca le specie animali e vegetali che richiedono una protezione rigorosa (comprende molte specie incluse in All. II).
  • Allegato V: elenca le specie animali e vegetali il cui prelievo in natura e il cui sfruttamento è consentito, compatibilmente con il loro mantenimento in uno stato di conservazione "soddisfacente".

Lo stato di conservazione di una specie è considerato "soddisfacente" quando:

  • i dati sulle popolazioni delle specie indicano che tale specie continua o può continuare a lungo termine ad essere elemento vitale degli habitat naturali a cui appartiene;
  • l'area di distribuzione naturale della specie non è in declino nè rischia di esserlo in un futuro prevedibile;
  • esiste e continuerà probabilmente ad esistere un habitat sufficiente affinchè le popolazioni della specie si mantengano a lungo termine.

 

Direttiva Uccelli

  • Allegato I: elenca le specie per le quali devono essere previste misure speciali di conservazione degli habitat, al fine di garantire la sopravvivenza e la riproduzione di tali specie nella loro area di distribuzione.
  • Allegato II/A: elenca le specie cacciabili.
  • Allegato II/B: elenca le specie cacciabili solo in alcuni Stati membri.
  • Allegato III/A: elenca le specie per le quali non è vietata la vendita, il trasporto per la vendita, la detenzione per la vendita, purchè gli uccelli siano stati in modo lecito uccisi o catturati o altrimenti legittimamente acquistati.
  • Allegato III/B: elenca le specie per le quali gli Stati membri possono ammettere, e prevedere limitazioni al riguardo, la vendita, il trasporto per la vendita, la detenzione per la vendita, purchè gli uccelli siano stati in modo lecito uccisi, catturati o acquistati.

 

Di seguito è possibile scaricare gli elenchi delle specie di interesse comunitario attualmente individuate nei Siti gestiti da ERSAF.

 

Elenco delle specie incluse negli allegati alla Direttiva Habitat

Elenco delle specie incluse negli allegati alla Direttiva Uccelli

Allegati

go to top