On line bollettini di allerta Brusone

Prosegue anche per il 2019 il servizio di Allerta per il Brusone del riso. Si tratta di un importante supporto tecnico messo a disposizione dei risicoltori lombardi dal Servizio Fitosanitario Regionale con l’obiettivo di informare sull’andamento del rischio di infezione da brusone, la più grave patologia del riso a livello mondiale. Il bollettino rientra tra i servizi messi a disposizione da Regione Lombardia in attuazione della Direttiva 2009/128/CE e del Piano d’Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari.
Il servizio è nato dalla collaborazione tra il Servizio fitosanitario, l’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CRN-IREA) e il laboratorio CassandraTech di modellistica agronomica dell’Università degli Studi di Milano.
Per le principali aree risicole lombarde, ogni giorno, in modo aggregato oppure per singolo comune, è possibile consultare la mappa di rischio di infezione potenziale. Il servizio, che è stato validato con successo negli anni scorsi, proseguirà fino al termine del periodo utile per la difesa dalla malattia.
Da questo link https://www.ersaf.lombardia.it/it/servizio-fitosanitario/protezione-delle-piante/bollettini/bollettini-riso-(rischio-infezione-brusone) è possibile in modo gratuito, immediato e senza nessuna registrazione, accedere a due contenitori: uno per la visualizzazione dei bollettini del giorno e l’altro per poter visualizzare lo storico dei bollettini emessi nei giorni precedenti.
Negli ultimi giorni il rischio di infezione stimato è passato in molti comuni lombardi da basso a medio su una scala che comprende tre valori: basso, medio e alto.

go to top