Alert Meloidogyne graminicola

Nonostante le condizioni climatiche del mese appena trascorso che hanno rallentato lo sviluppo delle colture in campo, il riso si appresta ad entrare nella fase di inizio accestimento. In questo periodo si possono osservare più facilmente i sintomi di Meloidogyne graminicola, nematode soggetto a lotta obbligatoria rinvenuto per la prima volta in Lombardia nel 2018. Nei campi di riso infestati dal nematode è possibile vedere chiazze più o meno ampie di piante caratterizzate da stentata vigoria e generalizzata clorosi. In caso di attacchi gravi le piante possono arrivare a morte.
In caso di sospetta presenza di Meloidogyne graminicola comunemente chiamato nematode galligeno del riso, contattare tempestivamente il Servizio Fitosanitario Regionale al seguente indirizzo: monitoraggiofito@ersaf.lombardia.it
o tramite l’APP: FitoDetective
Per maggiori informazioni visitare il sito: https://www.ersaf.lombardia.it/it/servizio-fitosanitario/organismi-nocivi/nematodi-e-gasteropodi/pagina-mgraminicola

go to top