Legnoli

Brescia

Descrizione

Il territorio regionale della foresta regionale di Legnoli si estende per 347,55 Ha, nel Comune di Ono S. Pietro, tra i 1.000 m e i 2.100 m di quota su un versante con esposizione prevalentemente Nord-Nord-Ovest. Il limite inferiore della foresta regionale è definito dall’alveo del Torrente Allione, mentre la dorsale che collega Monte Cuel, Cima Sfandita fino al Passo di Tanerle ne costituisce il confine superiore.


Dal punto di vista paesaggistico il territorio appare chiuso a fondovalle e tende ad aprirsi solo alle quote più elevate. I versanti sono rinverditi da boschi misti di latifoglie con gruppi di conifere che raggiungono i 1.400 metri, altitudine oltre la quale vegetano abbondanti macchie di ontano verde. Le aree a pascolo sono localizzate intorno all’alpe “Malga Jai”, a quota 1.400 m, e all’alpe “Malga Cuel”, ormai da anni rudere, a quota 2.000 m circa.

 

La rete sentieristica è per lo più abbandonata, tranne nel tratto principale che collega “Forni di Loveno” con “Malga Jai”, ripristinato dal Consorzio Forestale Valle dell’Allione in convenzione con ERSAF.

 

 


Informazioni

ERSAF – Breno – tel. 02.67404.341 – fax 02.67404.359
Consorzio Forestale Valle dell’Allione – Paisco Loveno – tel. e fax 0364.636160

Orto Botanico Descrizione: presso la sede del Consorzio Forestale Allione
Rifugio escursionistico Loc.tà Molini Informazioni: Dancelli Rosalia cell. 338.8489571 Agriturismo “Al Plas” Informazioni: Loc.tà Loveno di Degani Lucia - tel. 340.3681690 Rifugio Vivione Informazioni: passo del Vivione - tel. 333.8984490
Alpeggio "Covalo"
go to top