Il progetto LIFE WOLFALPS EU 

Azioni coordinate per migliorare la coesistenza fra lupo e attività umane

LIFE WOLFALPS EU  - Azioni coordinate per migliorare la coesistenza fra lupo e attività umane a livello di popolazione alpina porta per la prima volta su scala europea e pan-alpina il sostegno alla convivenza uomo-lupo.

Scopo del nuovo LIFE è migliorare la coesistenza fra il lupo e le persone che vivono e lavorano sulle Alpi costruendo e realizzando soluzioni condivise insieme ai portatori di interesse, per garantire la conservazione a lungo termine del lupo sulle Alpi.

Con 20 Partner, 5 cofinanziatori e 100 supporter, Il progetto LIFE WOLFALPS EU mobilita per la prima volta enti e istituzioni da Italia, Francia, Austria e Slovenia. Una vera squadra europea che lavora per mitigare l’impatto del lupo sulla zootecnia di montagna, per trovare un equilibrio fra mondo della caccia e presenza dei predatori, per contrastare il bracconaggio e controllare l’ibridazione lupo-cane, per diffondere un’informazione corretta basata su dati scientifici.

Fra le azioni più innovative l’istituzione di squadre di pronto intervento in grado di intervenire efficacemente in caso di predazioni in alpeggio a supporto degli allevatori, distribuite e coordinate su tutto l’arco alpino, un programma educativo per i ragazzi che coinvolgerà le aree protette di tutte le Alpi, per formare una generazione di ranger della biodiversità.

Si affronteranno per la prima volta sfide inedite cercando soluzioni e buone pratiche come l'emergere della questione dei cosiddetti lupi "urbani" e si lavorerà sulla comunicazione e la diffusione delle conoscenze e delle corrette informazioni sul lupo, anche tramite il coinvolgimento diretto nelle azioni di progetto dei portatori di interesse (principalmente allevatori, mondo venatorio e associazioni ambientaliste).

Regione Lombardia Direzione Generale Ambiente e Clima ed ERSAF, in qualità di partner, sono impegnati principalmente nelle azioni di prevenzione e supporto agli allevatori e di condivisione con gli stakeholder, per ridurre l’impatto dovuto alla presenza del lupo sul territorio lombardo.

Per essere informati sull’avanzamento del progetto visita il sito www.lifewolfalps.eu e iscriviti alla newsletter

Segui il progetto anche su Facebook, Instagram e Linkedin

go to top