Focus sugli Smart Villages al seminario annuale ERSAF dedicato ai territori montani

Per l'annuale seminario dedicato ai territori montani ERSAF propone il tema degli Smart Villages: un concetto intelligente, in programma il prossimo 25 ottobre 2019 a Esino Lario alla Sala multimediale del Museo delle Grigne Parco di Villa Clotilde - Via Montefiori 19.

Il concetto di città intelligenti e villaggi intelligenti è piuttosto recente e si è posto in brevissimo tempo al centro del dibattito e della formulazione di strategie a livello europeo.

Ma cosa significa esattamente città intelligente e ancor di più villaggi intelligenti, o meglio smart?
Una definizione possibile è il risultato del progetto pilota Smart Eco-Social Villages: "Smart Villages indica comunità in aree rurali che utilizzano soluzioni innovative per migliorare la loro resilienza, basandosi su punti di forza e opportunità locali. Si basano e fanno affidamento su un approccio partecipativo per lo sviluppare e realizzare la loro strategia volta a migliorare le condizioni economiche, sociali e / o ambientali, in particolare mettendo in atto soluzioni possibili grazie alle tecnologie digitali. I villaggi intelligenti traggono beneficio dalla cooperazione con altre comunità e da alleanze con altri attori sia nelle aree rurali che urbane. L'attivazione e lo sviluppo delle strategie per gli Smart Village può essere costruita attraverso iniziative esistenti e può essere finanziata da una varietà di fonti pubbliche e private".

Questo ci porta alla consapevolezza di quanto articolato e complesso possa essere il concetto di Smart Villages, quanto sia difficile darne una definizione e quanto la sua attivazione e sviluppo sia obbligatoriamente interconnessa ad una molteplicità di fattori, soggetti e competenze. Parlare di Smart Villages innanzitutto implica agire per soluzioni efficaci basate sulle specificità: alla base del concetto di Smart Villages c’è infatti al centro la comunità, che si ritrova, che definisce le proprie priorità, che rende disponibili patrimoni di conoscenza e attivazione da mettere in gioco.
Smart Villages non è solo digitale o ICT. Con Smart Villages si apre la discussione e il confronto su un pensare e agire innovativo, alternativo alla prassi – che soprattutto nelle aree montane ha visto negli ultimi 30 anni il rischio di impoverimento di conoscenze e agire legati alla sapiente conoscenza della montagna e della tradizione a fronte di una invasione di modelli e metodi e competenze mutuati dalla città, non efficaci, che anziché innovare il sistema lo hanno spesso impoverito.
In linea con le recenti situazioni di dibattito ricerca e confronto, EUSALP, il European Network for Rural Development, Euromontana, la Commissione Europea, ERSAF, assieme a Regione Lombardia, intende proporre una occasione di scambio e riflessione agli attori locali impegnati nello sviluppo delle aree montane.

ISCRIVITI QUI

In fondo alla pagina il programma del seminario 

go to top