Convivenza lupo-uomo sulle Alpi. Al via il nuovo progetto europeo LIFE WolfAlps EU

Ha preso il via a Valdieri (CN) il il nuovo progetto europeo LIFE WolfAlps EU (2019-2024), che raccoglie l’eredità del progetto LIFE WolfAlps (2013-2018) e porta per la prima volta su scala europea e pan-alpina il sostegno alla convivenza uomo-lupo.
La popolazione di lupo è oggi in espansione sulle Alpi e non conosce confini di Province, Regioni, Stati: la presenza del predatore richiede quindi azioni per migliorare la convivenza tra uomo e lupo che siano coordinate su scala internazionale ed efficaci a livello locale. Il progetto LIFE WolfAlps EU mobilita per la prima volta enti e istituzioni da Italia, Francia, Austria e Slovenia: una squadra europea che lavorerà dal 2019 al 2024 per mitigare l’impatto del lupo sulla zootecnia di montagna, per trovare un equilibrio fra mondo della caccia e presenza dei predatori, per contrastare il bracconaggio e controllare l’ibridazione lupo-cane, per trovare e diffondere le migliori strategie di convivenza con la specie nelle zone collinari e pedemontane più vicine ai centri abitati, per diffondere un’informazione corretta al pubblico basata su dati scientifici.

Regione Lombardia ed ERSAF, in qualità di partner, saranno impegnati principalmente nelle azioni di prevenzione e supporto agli allevatori e di condivisione con gli stakeholder, per ridurre l’impatto dovuto alla presenza del lupo sul territorio lombardo.

go to top