A Ponte di Legno torna il corso professionale di casaro d'alpeggio

Regione Lombardia, attraverso  ERSAF, ha organizzato un corso professionale di casaro d'alpeggio di 9 giornate, per un totale di 72 ore, da lunedi' 26 ottobre a giovedi' 5 novembre 2020, rivolto proprio a coloro che voglion un lavoro immerso nella natura tra le Alpi lombarde.

Il corso e' aperto agli alpeggiatori che gia' trasformano il latte in malga e a tutti quegli operatori di caseifici aziendali che producono formaggio molli e stagionati.

Ampio spazio, oltre a un approfondimento teorico, sara' dedicato ad esercitazioni di caseificazione per produzione alcuni dei formaggi piu' famosi della nostra tradizione: caciotta, tipo monte, taleggio, canestrato, caprino, burro, ricotta.
Le prove pratiche si svolgeranno direttamente nell'azienda agricola di Bezzi Andrea di Ponte di Legno in provincia di Brescia, mentre per gli incontri teorici e' stato scelto l'Hotel Bleis sempre a Ponte di Legno.

I docenti saranno: tecnici caseificatori, tecnici ERSAF, imprenditori casari e ricercatori. Forniranno competenze di tecnologia di produzione casearia, stagionatura, affinamento e confezionamento, conservazione dei prodotti caseari, difetti visivi e sensoriali e azioni correttive nei formaggi, norme igienico sanitarie dalla mungitura alla caseificazione e alla vendita, tecniche di alpeggio, prati e pascoli di montagna, sanita' del bestiame dal fondovalle all'alpeggio, cenni sulle patologie piu' diffuse.

QUOTA E INFORMAZIONI - La quota di iscrizione al corso e' di 800 euro.
Per informazioni ci si puo' rivolgere a Pio Rossi, Scuola Agraria del Parco di Monza (p.rossi@monzaflora.it - 335.5238134) o a Piergiorgio Bianchi, ERSAF
(piergiorgio.bianchi@ersaf.lombardia.it -3356041374). (LNews)

In allegato il programma e di seguito il link per vedere la presentazione del corso

https://drive.google.com/file/d/1Sct_UxkFgyTXpEbnNAcTr-yfwm9NL-PX/view?usp=sharing

go to top