Le città come Foreste Urbane: da Expo 2015 a Agenda 2030

Il 7 novembre sarà un’occasione per condividere i contenuti degli interventi realizzati grazie a EXPO2015 e per diffondere le buone pratiche adottate

Non tutti sanno che… EXPO 2015 non si è concluso il 31 ottobre 2015 ma è continuato fino ad oggi grazie agli oltre 40 interventi di valorizzazione ambientale e riqualificazione del territorio rurale realizzati nell’hinterland milanese.

Il convegno del 7 novembre sarà un’occasione dedicata ad amministratori, professionisti, agricoltori, esperti del settore, per condividere i contenuti degli interventi realizzati grazie ad EXPO 2015, approfondire alcune tematiche e fare rete per diffondere le buone pratiche adottate. Sarà l’occasione per confrontarsi sul ruolo dei diversi attori coinvolti (Enti Pubblici, Professionisti, Agricoltori) e su come possa essere possibile integrare l’inevitabile processo evolutivo con una dimensione attenta e rispettosa della natura e rafforzare la consapevolezza del territorio quale “bene comune”, fruibile dalle generazioni presenti e future. Infine, un’occasione per dare un seguito al World Forum on Urban Forests di Mantova e porre le fondamenta per il raggiungimento degli obiettivi di Agenda 2030;

Durante il pomeriggio sono previsti i gruppi di lavoro sui temi:

A- “Il metodo STRAIN: l’esperienza EXPO ed ulteriori possibilità applicative” (Sergio Malcevschi, Elena Zanotti, presidente ODAF Brescia)

B- “Biodiversità e agricoltura sostenibile” (Stefano Brenna, ERSAF)

C- “La forestazione urbana: che differenza fa un albero” (Giorgio Vacchiano)

D- “La gestione condivisa delle aree verdi urbane e periurbane” (Raul Dal Santo, Comune di Parabiago, Francesca Oggionni, Dottore Agronomo)

E- “Milano Metropoli Rurale: un accordo e una strategia per lo sviluppo sostenibile dell’area metropolitana” (Anna Rossi, Paolo Lassini, Distretto neorurale DINAMO DAVO)

Le iscrizioni on line sono chiuse. E' possibile partecipare al convegno iscrivendosi la mattina del 7 novembre, ma non sarà possibile partecipare al pranzo.
Vi informiamo che, per accedere alla sede regionale, per motivi di sicurezza, sarà necessario mostrare un documento di identità valido (carta d'identità, patente, passaporto).

PARTECIPAZIONE GRATUITA - MAX 300 PARTECIPANTI

La partecipazione all'evento permette l'acquisizione di 0,75 CFP da parte dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali ai sensi del regolamento #CONAF N. 3/13 sulla formazione continua.

Valido per il rilascio di 3 CFP (DPR 137 del 07/08/12) per gli iscritti all'Albo degli Ingegneri (crediti validi su tutto il territorio nazionale).

Evento in collaborazione con la Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti P.P.C. con l'assegnazione di n. 6 CFP. Per gli architetti è obbligatoria l'iscrizione sulla piattaforma Im@teria

Con il patrocinio della Federazione Regionale Lombarda degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati.

Come raggiungere il luogo

-

Indirizzo

Piazza Città di Lombardia

Informazioni utili

-

  • Convegno

  • Palazzo Lombardia - Sala Marco Biagi

  • -

  • tel. 02 67404.533

  • foreste.urbane@ersaf.lombardia.it

  • -

  • 300

  • 31 ott 2019

  • 1

go to top