Salta al contenuto principale

21 marzo, Giornata internazionale delle foreste: parliamo di strategia forestale

La Strategia Forestale Nazionale (SFN) per il settore forestale e le sue filiere, approvata con Decreto ministeriale e pubblicata il 9 marzo scorso sulla Gazzetta Ufficiale, è il documento strategico di indirizzo nazionale a supporto delle Amministrazioni centrali, delle Regioni e Province Autonome, previsto dal Testo unico in materia di foreste e filiere forestali (d.lgs. 3 aprile 2018 n. 34).
La sua missione è quella di portare l'Italia ad avere foreste estese e resilienti, ricche di biodiversità, capaci di contrastare il cambiamento climatico, offrire prodotti rinnovabili e benefici ecologici, sociali ed economici per le comunità rurali e montane, per i cittadini di oggi e di domani, ponendo così i nostri boschi al centro dell'attenzione politica e sociale del Paese.
È uno strumento essenziale per equilibrare gli interessi e le responsabilità della società, dei proprietari e degli operatori del settore con il fine di tutelare e conservare gli ecosistemi, la diversità strutturale e funzionale delle foreste, frenare il processo di abbandono colturale e culturale dei boschi italiani, valorizzare il ruolo del bosco e la funzione del settore forestale e delle sue filiere per lo sviluppo socioeconomico dell'Italia.
In occasione della Giornata Internazionale delle Foreste la Strategia verrà presentata dal Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, per essere analizzata e discussa in relazione alle prospettive e al ruolo che le foreste e il settore forestale nazionale possono svolgere nelle sfide globali della bioeconomia, della lotta al cambiamento climatico, nella conservazione e tutela del capitale naturale e per lo sviluppo del settore forestale nazionale.

L’appuntamento è per martedi 22 marzo alle h 10. L’evento può essere seguito sul canale Youtube della Rete Rurale Nazionale al seguente link: https://youtu.be/yRfPLh1NTVU

Il programma prevede alle h 10 i saluti dell’on. Stefano Patuanelli, Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Quindi la presentazione della Strategia Forestale Nazionale a cura del prof. Davide Pettenella dell'Università degli studi di Padova e del dott. Raoul Romano del Centro Politiche e Bioeconomia del CREA.
Segue la tavola rotonda “Le prospettive e il ruolo delle foreste e del settore forestale nazionale”, coordinata dal Direttore DIFOR, Alessandra Stefani.
Temi e autori:
- Le foreste e la bioeconomia nazionale: intervento del prof. Fabio Fava dell'Università degli studi di Bologna e Gruppo di coordinamento nazionale Bioeconomia, CNBBSV, Presidenza del Consiglio dei Ministri
- Il cambiamento climatico: intervento del prof. Giorgio Vacchiano dell'Università degli studi di Milano
- Conservazione e tutela: intervento del prof. Gianfranco Bologna, Presidente onorario della Comunità scientifica di WWF Italia
- Gli operatori e il settore forestale: intervento del dott. forestale Gianni Tarello, Coordinatore nazionale Cooperative Forestali di Alleanza Cooperative Italiane.

Le conclusioni sono affidate al prof. Giovanni Maria Flick.

In fondo a questa pagina il programma dell'incontro.

Ultimo aggiornamento: 10 mar 2022

go to top