Salta al contenuto principale

Domenica 5 settembre al via la prima edizione di "Malghe aperte"

Si chiama Malghe Aperte ed è la nuova iniziativa promossa dall’Assessorato all’Agricoltura di Regione Lombardia e organizzata da ERSAF con i Consorzi di tutela dei formaggi DOP, nell’ambito di un più ampio piano per lo sviluppo del sistema regionale degli alpeggi. L’evento, infatti, vuole porre l’attenzione sull’importanza del sistema regionale degli alpeggi e celebrare l’impegno, la passione e, soprattutto, la dedizione che ogni estate le nostre aziende agricole mettono nella gestione degli animali al pascolo e nella produzione delle eccellenze casearie che contraddistinguono la nostra regione.

Domenica 5 settembre l’assessore all’Agricoltura Regionale ed il Presidente di ERSAF, accompagnati da sindaci e presidenti delle Comunità Montane del territorio, visiteranno due alpeggi: Malga Lavena a Bienno, in Valle Camonica, dove si produce Silter Dop e la Malga Vaia, a Bagolino, nella Foresta Demaniale Regionale di Vaia. Malghe aperte sarà anche un momento di confronto con alpeggiatori ed amministratori locali per discutere ed approfondire le problematiche e le risorse legate al tema degli alpeggi in Lombardia.

“Gli alpeggi e la tradizione casearia delle malghe rappresentano un patrimonio di grande importanza per l’agricoltura e la montagna lombarde”, spiega l’Assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia  presentando l’iniziativa. “Tradizioni, sapori, sapere umano, valenze paesaggistiche ed ambientali nonché sempre più potenzialità ricettive. Questi sono i valori che le malghe e gli alpeggi portano con loro, rappresentando oggi un grande e delicato volano economico per la montagna che Regione Lombardia vuole tutelare e promuovere. Con queste azioni – conclude l'Assessore - si generano economie virtuose e si favorisce il ricambio generazionale. Malghe aperte si pone questo obiettivo invitando i lombardi e i turisti a vivere in consapevolezza una giornata all’interno di questo splendido mondo.”

Partecipano le malghe aderenti al Consorzio per la tutela del formaggio Silter DOP (Sondrio), Consorzio DOP Tutela Valtrompia (Brescia) , Consorzio per la tutela dello Strachitunt Valtaleggio (Bergamo), Consorzio per la Tutela dei Formaggi Valtellina Casera Dop e Bitto DOP (Sondrio) Consorzio Formai de Mut dell'Alta Valle Brembana (Bergamo), Alpeggi di Lombardia aderenti al GiraRifugi e Alpeggi 2021 e “In giro per alpeggi” del Consorzio Turistico Sondrio – Valmalenco (Sondrio).

L’iniziativa si ripeterà ogni anno la prima domenica di settembre.

Qui ci sono tutte le indicazioni inerenti alle malghe coinvolte in questa prima edizione.
Si può seguire anche #malgheaperte2021 e @ForestedaVivere

Ultimo aggiornamento: 01 set 2021

go to top