Salta al contenuto principale

Come possiamo stimolare l’adozione di forestry solutions a livello urbano?

Negli ultimi anni, c'è stato un crescente interesse per le foreste urbane come efficienti Natural Based Solutions, alle sfide poste dall'urbanizzazione e dal cambiamento climatico. Infatti, se i singoli alberi forniscono molti benefici ambientali e per la salute, le foreste urbane possono aiutarci a massimizzare tali benefici, creando una forte rete verde.
Le foreste urbane sono definite come ecosistemi urbani basati su alberi e costituite da boschi, gruppi di alberi e singoli alberi situati nelle aree urbane e periurbane. Questi ecosistemi forniscono enormi vantaggi ambientali, sanitari ed economici alle città e ai loro residenti. In primo luogo, contribuiscono notevolmente alla resilienza delle città, ad esempio regolando il deflusso delle acque piovane, mitigando l'effetto dell'isola di calore urbana e migliorando la conservazione della biodiversità. In secondo luogo, le foreste urbane aiutano a promuovere la salute e il benessere degli abitanti delle città fornendo una buona qualità dell'aria, uno spazio per attività fisiche e sociali e molto altro. In terzo luogo, le foreste urbane rappresentano anche una soluzione economicamente vantaggiosa: ad esempio, la città di Lisbona ha valutato che per ogni euro investito in progetti di forestazione urbana, vi è un ritorno di 4,5 euro. Infine, le soluzioni di selvicoltura urbana possono aiutare a raggiungere diversi Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG), come l'SDG 15 - Vita sulla terra - e l'SDG 11 - Città e comunità sostenibili - nonché obiettivi legati a buona salute e benessere, acqua pulita e servizi igienico-sanitari, e fame zero (Uforest, Blueprint for Innovation in Urban Forestry).
Con l'obiettivo di stimolare l'adozione delle foreste urbane, il rapporto “Unlocking the Potential of Urban Forests” fornisce il contesto e le linee guida per lo sviluppo di un efficace piano d'azione per la silvicoltura urbana. Sebbene le soluzioni di selvicoltura urbana necessitino sempre di un certo grado di adattamento alle circostanze locali, il rapporto propone 7 passaggi che possono essere generalmente applicati per l'implementazione di soluzioni di selvicoltura urbana. Ogni fase prende in considerazione la natura multidisciplinare della silvicoltura urbana, sottolineando l'importanza di creare solide partnership tra diversi settori per massimizzare i benefici. Allo stesso tempo, poiché le foreste urbane dovrebbero servire la comunità, è fondamentale valutare i bisogni e gli interessi dei cittadini locali e impegnarsi con loro. Infatti, il coinvolgimento delle parti interessate e delle comunità creerà un senso di visione condivisa e assicurerà il successo dell'implementazione, dell'apprezzamento e, soprattutto, dell'uso della foresta urbana.
Queste linee guida sono rivolte principalmente a un pubblico non specializzato, che desidera ottenere una rapida panoramica dell'enorme potenziale della silvicoltura urbana per risolvere le sfide ambientali, sociali ed economiche nelle città. In questo senso, il rapporto si rivolge principalmente ai responsabili politici e decisionali che lavorano a livello nazionale, locale ed europeo.
Mentre il rapporto completo è solo in inglese, ci sono 3 versioni brevi tradotte nelle lingue dei partner del progetto, vale a dire italiano, rumeno e spagnolo.
Il rapporto è stato prodotto da Uforest, un progetto co-finanziato dal Programma Erasmus+ della Commissione Europea. Lo scopo del progetto è promuovere la silvicoltura urbana e aumentare la consapevolezza dei suoi numerosi vantaggi. Negli ultimi anni, Uforest ha creato un'alleanza intersettoriale per migliorare l'innovazione in questo settore, oltre a materiale formativo e opportunità di apprendimento per fornire conoscenze specifiche su questo argomento.
Scarica il report al link:
https://www.uforest.eu/news/project-updates/urban-forestry-action-plan/

-------------------------

Uforest is a Knowledge Alliance project co-funded by the Erasmus+ Programme of the European Commission. The project is promoted by the ERSAF, Politecnico di Milano, Etifor, EFI, Universidad Autonoma de Barcelona, CREAF, Agresta, Transilvania University of Brasov, Forest Design, Trinity College Dublin, Nature Based Solutions Institute, Green City Watch.

INFORMATION
info@uforest.eu

Ultimo aggiornamento: 13 gen 2023

go to top