clicca per ritornare alla modalità grafica


REGIONE LOMBARDIA: Benvenuti nel Portale Internet dell'ERSAF(Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste)


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


Benvenuto nel portale Internet di Buona Lombardia - clicca per andare alla home page
Casatta di Corteno Golgi

La Casatta è una formaggella tipica delle valli di Corteno Golgi, paese ubicato nell’alta provincia di Brescia. Si tratta di un formaggio stagionato, prodotto con solo latte bovino di razza Bruna Alpina.
La Casatta differisce dalle normali formaggelle per la maggior dimensione e per la stagionatura più prolungata, che conferisce al prodotto un sapore più deciso.

 

Caratteristiche
La crosta consistente appare gialla, mentre la pasta assume un colore paglierino e presenta una leggera occhiatura. Il peso delle forme varia dai 3 ai 4 kg, a seconda del quantitativo di latte. Il diametro medio è di circa 30 cm lo scalzo di circa 8-10 cm.

 

Modalità produttive
Per la produzione della Casatta si utilizza latte scremato di 2-3 munte, in funzione della stagione, aggiungendo poi l’ultima mungitura intera. Il latte viene portatato a 36 °C e si aggiunge il caglio; il coagulo si forma in circa 25 minuti. Si rompe la cagliata a nocciola, si lascia riposare e si estrae, una volta depositata sul fondo, ponendola nelle fascere. La salatura avviene a secco dopo 24 h sulla prima faccia e dopo 48 h sulla seconda. La stagionatura è di 2-5 mesi.

 

Curiosità
Questo formaggio non ha mai avuto un reale sviluppo, poiché per tradizione era prodotto in presenza di ridotte quantità di latte, non sufficienti alla realizzazione di un formaggio stagionato. Pertanto, prima che il latte irrancidisse si produceva la Casatta, alimento a metà tra la una formaggella e un vero e proprio formaggio. Ottenuto con latte scremato al 50%, la produzione di Casatta è limitata a una decina di produttori nell’area di Corteno, anche se il caseificio sociale CISSVA di Capo di Ponte ne ha iniziato una modesta produzione.

 

Caratteristiche organolettiche
Caratterizzata da una punta di acido, la pasta ha tuttavia un sapore piuttosto dolce.

 

Come si consuma
La Casatta può essere consumata come formaggio da tavola o sciolto sulla polenta. Per la sua modalità produttiva presenta una leggera acidità, motivo per cui in passato era spesso consumata a fette sulla polenta messa alla brace.

 

Area di produzione
La Casatta di Corteno Golgi era prodotta in origine esclusivamente nel Comune di Corteno Golgi, ora anche nel resto della Valle Camonica, in provincia di Brescia.

Condividi questa pagina
Torna alla ricerca
Tipologia
Formaggi
Province di produzione
BRESCIA