clicca per ritornare alla modalità grafica


REGIONE LOMBARDIA: Benvenuti nel Portale Internet dell'ERSAF(Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste)


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


Benvenuto nel portale Internet dell'ERSAF - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
HOME » Vivaio forestale | Domande frequenti

LE DOMANDE PIU' FREQUENTI

 

1.  Che tipo di piante producete?

Produciamo unicamente specie forestali autoctone, cioè alberi e arbusti tipici di ambienti naturali della Lombardia.

 

2.  Che caratteristiche hanno?

  • Sono piante "selvatiche", cioè prodotte con seme raccolto nei boschi, filari campestri e in ambienti naturali;

  • Sono prodotte con seme raccolto in Lombardia o, in alcuni casi, in altre regioni del Nord Italia, in modo da essere più adatte ai nostri ambienti;

  • Sono destinate soprattutto a rimboschimenti e quindi sono di piccole dimensioni;

  • Sono tutte prodotte in contenitore e quindi con pane di terra;

 

3.  Che altezza hanno?

Sono piante da 1 a 3 anni d'età, pertanto le altezze variano da un minimo di 20-30 cm per le specie a più lento accrescimento a un massimo di 60-80 cm per le specie a più rapido accrescimento di due anni. Solo alcune specie (olmo, ontano, farnia, ciliegio, frassino) possono superare l'altezza di 1 m.

 

4.  Le 3 classi di altezza indicate nel vostro tariffario sono valide per tutte le specie?

No, questi valori si riferiscono all'altezza massima che le piante possono raggiungere nei primi 1-2-3 anni, perciò per alcune specie abbiamo piante di tutte e tre le classi, per altre abbiamo piante delle prime due classi e per altre ancora solo piante della classe più bassa, a seconda del loro ritmo di crescita.

 

5.  Producete piante ornamentali?

No, produciamo solo specie forestali, piante cioè tipiche dei nostri boschi. Naturalmente possono essere impiegate anche nei giardini, ma non hanno un carattere prettamente ornamentale.

 

6.  Producete piante per siepi?

Se per piante da siepe si intendono quelle che si possono potare in forme regolari, le uniche specie che produciamo sono il ligustro e il carpino bianco: non sono comunque sempreverdi. Se invece si vuole realizzare una siepe campestre, costituita da specie miste che creano un ambiente meno uniforme e più "naturale", con varietà di forme e di colori, abbiamo a disposizione molti arbusti autoctoni.

 

7.  Producete piante da frutto?

Le uniche piante prodotte da noi che si possono definire "da frutto" sono il noce e il nocciolo. Tutte le altre piante (ciliegio, melo, perastro, mirabolano) sono varietà selvatiche e quindi producono frutti piccoli, spesso poco appetibili. Vengono coltivate solo per fornire una risorsa alimentare agli animali selvatici (uccelli e mammiferi).

 

8.  Quanto costano le piante?

Il prezzo è di € 1,10 per le piante di 1-2 anni (semenzali in contenitore alveolare) e compreso tra € 2,00 e € 3,00 per le piante in vaso (trapianti), a seconda dell'altezza, più IVA al 10%.

 

9.  C'è un quantitativo minimo di piante da acquistare?

No.

 

10.  Si possono acquistare in qualsiasi momento dell'anno?

Normalmente distribuiamo nei periodi più adatti per la piantagione, cioè in primavera e autunno, ma su richiesta del cliente possiamo fornirle anche nelle altre stagioni.

 

11.  Le consegnate direttamente?

No, devono essere ritirate a Curno o nei nostri centri di distribuzione.

 

12.  Quando si possono ritirare?

A Curno nei seguenti orari:

  • da lunedì a giovedì: dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.00;

  • il venerdì: dalle 8.00 alle 12.00.

Negli altri centri di distribuzione il ritiro si può fare solo nelle date che vi verranno comunicate.

 

13.  Dove sono gli altri centri di distribuzione?

Godiasco (PV) - vivaio forestale località Bertignana;

Morbegno (SO) - via B. Castagna, 19;

Breno (BS) - piazza Tassara, 3

Gargnano (BS) - via Oliva, 32

Bigarello (MN) - via Carpaneta, 7 frazione Gazzo

Magenta (MI) - sede del Parco del Ticino in località Pontevecchio.

 

14.  Le mettete a dimora voi?

No, ci occupiamo solo della loro coltivazione in vivaio.

 

15.  Vendete anche tutori, reti di protezione e terriccio?

No.

 

16.  Vendete anche ai privati?

Sì. 

 

 

Centro Vivaistico Forestale Regionale di Curno

via Galilei, 2 -24035 Curno (BG)

tel. 035 6227382  fax 035 6227399

 

 

 


 
Data ultima modifica 14/09/2017
Condividi su FaceBook Condividi su Google condividi: Stampa la pagina Invia a un amico visualizza il Qr Code


ERSAF : Indirizzo Via Pola, 12 – 20124 Milano tel. (+39)02.67404.1 fax (+39)02.67404.299 P.Iva 03609320969
             e-mail : info@ersaf.lombardia.it    P.E.C. ersaf@pec.regione.lombardia.it