clicca per ritornare alla modalità grafica


REGIONE LOMBARDIA: Benvenuti nel Portale Internet dell'ERSAF(Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste)


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


Benvenuto nel portale Internet dell'ERSAF - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
HOME » Progetti conclusi | Progetti conclusi

USO DEL SUOLO AGRICOLO (elaborazione dati SIARL)

Il SIARL è il Sistema Informativo Agricolo della Regione Lombardia.

Attraverso questo sistema si possono consultare e aggiornare i dati del fascicolo aziendale delle imprese agricole lombarde, inoltrare alle amministrazioni pubbliche le domande elettroniche di contributo o autorizzazione e vedere online, da parte dei beneficiari, lo stato dei pagamenti. [approfondisci]

 

MULTIFUNZIONALIA' DEL TERRITORIO RURALE

A livello europeo sono state avviate esperienze prototipali (ECALP - ECological soil map of the ALPs e SIAS - Sviluppo di Indicatori Ambientali sul Suolo in Italia) che utilizzano infrastrutture spaziali basate su griglie regolari come schema per l’armonizzazione e l’integrazione informativa dei dati geografici secondo quanto indicato dalla direttiva UE (INSIPRE – INfrastructure for SPatial Information in Europe). [approfondisci]

 

SOILQUALIMON 

SISTEMA DI MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DEI SUOLI DI LOMBARDIA

SOILQUALIMON è un progetto di ricerca triennale avviato nel luglio 2006 da ERSAF nel quadro del Programma regionale di ricerca in campo agricolo elaborato dalla Regione Lombardia per il triennio 2004-2006.  [approfondisci]

 

 

RAMET

ANALISI DEL CONTENUTO IN RAME E ALTRI METALLI NEI SUOLI AGRICOLI LOMBARDI

RAMET è un progetto realizzato nell’ambito della Convenzione tra Regione Lombardia ed ERSAF per l’anno 2005, coordinato dall’ERSAF, al quale ha collaborato il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Pavia, che lo ha cofinanziato, ed è terminato nell’anno 2007.  [approfondisci]

 

 

Kyoto

La Ricerca sui cambiamenti climatici e il controllo dei gas serra in Lombardia, più nota come "progetto Kyoto", è un progetto della Regione Lombardia, di durata triennale, coordinato dalla Fondazione Lombardia per l’Ambiente ed al quale ha partecipato anche ERSAF . 

Il progetto si è articolato su cinque linee di ricerca ed ERSAF è stata coinvolta nelle linee Climatologia e Cicli dei gas serra per il primo anno, mentre nel corso dei due anni successivi l’attività si è sviluppata nell’ambito dello studio sul ruolo dei sistemi agroforestali, e in particolare dei suoli, come sink e stock di carbonio. [approfondisci]

 

 

MULTIAGRITER 

VALUTAZIONE DELLA  MULTIFUNZIONALITÀ PER LA PER LA VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA AGRICOLO LOMBARDO ANALISI TERRITORIALE 
In questo lavoro sono state individuate le funzioni principali svolte dal comparto agricolo lombardo e quantificate tramite l’utilizzo di indicatori ad hoc. Tali indicatori applicati alle province lombarde ne hanno caratterizzato i profili socio-economici.
Il progetto, di durata annuale, si è concluso nel 2006. [approfondisci]

 

 

ECALP

ECOLOGICAL SOIL MAP OF THE ALPS

E' il progetto che ha portato alla realizzazione di un prototipo di Carta Ecopedologica dell'Arco Alpino a scala 1:250.000. La carta fornisce informazioni aggiornate sul suolo e su altre caratteristiche ambientali (geologia, geomorfologia, vegetazione, uso del territorio, ...) unitamente ad indicatori di rischio naturale. [approfondisci]

 

 

Infogeso

INFLUENZA DELL'OZONO SULLA GESTIONE SOSTENIBILE DEL SISTEMA AGRICOLO E FORESTALE DELLA LOMBARDIA

Il progetto INFOGESO, finanziato dalla Regione Lombardia nell'ambito del Piano per la ricerca e lo sviluppo 2004, si proponeva di ottenere informazioni più complete e scientificamente solide utili a valutare il danno reale e potenziale dell’ozono sulla vegetazione agricola e forestale nel territorio lombardo, individuando al contempo indicazioni per l’introduzione di correttivi, in termini di mitigazione o adattamento, nei sistemi di coltivazione agronomica e di gestione forestale.  [approfondisci]

 

 

Ozono 

EFFETTI DELL'INQUINAMENTO TRANSFRONTALIERO DA OZONO SULLA VEGETAZIONE DELL'AREA TRANSALPINA TRA LOMBARDIA E CANTON TICINO

L'Italia è vincolata, quale paese sottocrittore, agli impegni assunti in sede della Convenzione Internazionale sull'Inquinamento Trasfrontaliero a Lunga Distanza che prevedono una significativa riduzione delle emissioni di SO2, NO e NH3 nel periodo dal 1990 al 2010, al fine di diminuire le deposizioni acidificanti sui suoli e le acque superficiali e la formazione di ozono troposferico. [approfondisci]

 

 


 
Data ultima modifica 20/12/2016
Condividi su FaceBook Condividi su Google condividi: Stampa la pagina Invia a un amico visualizza il Qr Code


ERSAF : Indirizzo Via Pola, 12 – 20124 Milano tel. (+39)02.67404.1 fax (+39)02.67404.299 P.Iva 03609320969
             e-mail : info@ersaf.lombardia.it    P.E.C. ersaf@pec.regione.lombardia.it